Quarant’anni dopo, il Critico cinematograficoche ha stroncato il primo film di “Star Wars” non ha rimpianti

Mentre la nazione celebrava il quarantesimo anniversario dell’uscita di “Star Wars” la settimana scorsa, ci siamo chiesti se Critico cinematografico il nostro critico che ha girato il film quattro decenni fa volesse una seconda possibilità. Lui no.

Quando ho recensito “Star Wars” nel maggio 1977 – sono passati davvero 40 anni? – era già stata nominata Movie of the Year dalla rivista Time. A maggio. Quello era il tipo di splash che stava facendo in tutto il paese.

“In effetti, è dietro cinematografico a” Annie Hall e “Jonah”. ”

“Giona”? Giona chi? Non ho assolutamente alcun ricordo del gentiluomo, quindi forse avrei dovuto spostare “Star Wars” al numero due di maggio. Ho visto “Annie Hall” dozzine di volte da allora e non ho mai smesso di ridere a Woody Allen che lottava con un’aragosta o cercando di far salire una macchina a Los Angeles.

“Star Wars”? Non l’ho mai guardato dalla Critico cinematografico mia recensione, perché preoccuparsi? Non ci sono sorprese, e di sicuro nessuna risata.

Naturalmente Critico cinematograficonon avevo idea che sarebbe diventato uno dei film di maggior successo di sempre, generando sequel e videogiochi e magliette che collettivamente hanno incassato più di $ 42 miliardi di dollari. Chi lo sapeva?

Ma i critici possono essere testardi. Sto dietro la mia valutazione originale, che essenzialmente era “non portarti il ​​cervello con te”, ma “i tuoi figli lo adoreranno”. Il mio certamente lo ha fatto, e loro non mi hanno mai permesso di dimenticarlo.

Mi sono rifiutato “Non è Critico nemmeno il mio film del mese”, scrissi. 

Il mio errore è stato prestare troppa attenzione alla campagna pubblicitaria che aveva accompagnato il film nel suo viaggio a Minneapolis, invece di discutere il film stesso. Ciò che ho detto a riguardo è stato, in retrospettiva, accurato: grandi effetti speciali, trama stupida, dialogo non molto interessante.

E ho fatto notare che Carrie Fisher, a differenza della maggior parte delle crudeli eroine che strizzavano le mani nei film d’azione, era una donna che prendeva in mano, una sorta di precursore del femminismo.

Quindi, nessun rimpianto. Ci sono molti film che ho visto per la seconda volta e vorrei essere più attento. Early Spielberg, per esempio. O “Breaking Away”, Critico cinematografico un brillante sguardo alle lotte di classe in America che ho trattato troppo come una vittoria perdente stile Rocky.

Recensioni

Dalla prima frase, la prima parola, il primo nervily in disegnati respiro, questo compulsivamente guardabile immagine si annuncia come l’inconfondibile lavoro di Aaron Sorkin. La sua frusta intelligente, miglio-un-minuto dialogo fatto L’Ala Ovest profondamente coinvolgente in TV, e dopo incerto opere come la Guerra di Charlie Wilson e strano, piccolo-schermo dramma, Studio 60 on the Sunset Strip, e – in cui Sorkin e caratteristico, leggermente martirizzati serietà era bafflingly applicato il backstage shenanigans di una fiction televisiva commedia – questo scrittore è trionfalmente indietro sul modulo. Ha trovato un quasi perfetto oggetto: la creazione di un sito web di networking Facebook, e il traditore legale fila tra i vari nerd, geek, brainiacs e maniaci su chi ottiene il credito e i contanti.

Parte assemblee dramma, parte conspiracy thriller, la storia è un adattamento di Ben Mezrich non-fiction Accidentale Miliardari. Ci sembra, tuttavia, essere nulla di casuale su di esso. La versione cinematografica perfettamente visualizza Sorkin regalo per creare istantaneamente credibile, simpatico e di sicurezza-irritante personaggi, e il capo di questi è Facebook la forza, Mark Zuckerberg, ha giocato con esemplare intuizione da Jesse Eisenberg. Egli è un confine sociopatico, mai sorridente, mai alzare la voce, senza mai subire un argomento, spinto a creare il suo capolavoro attraverso le indimenticabili dolore di essere buttato nel film la scena di apertura. Perfetta fusione Eisenberg. (Non ho potuto fare a meno di ricordare, per inciso, il suo personaggio con il disprezzo di Facebook nel film Zombieland: orchestra presso idioti con gli aggiornamenti di stato come: “Snoda per il fine settimana.”) Sorkin dà a tutti a grandi linee. E ‘ praticamente una non-stop di fusillade di put-down, intuizioni e di successo. Mi chiedo se la vita reale Zuckerberg ha mai fisicamente ha detto parole come molti come questo in tutta la sua vita.

David Fincher direzione crea la giusta intensità e la claustrofobia di una storia che si svolge in gran parte in un stupefyingly maschio ambiente presso l’Università di Harvard nel 2003, mostrato in un flashback da vari astioso procedimenti legali. Qui, computer-studentessa di scienze Zuckerberg ha lo stesso senso di diritto e di auto-riconoscimento come tutti gli altri, ma combinato con i social risentimento circa essere escluso da snob fraternità e notturni. Quando la sua fidanzata Erica (Rooney Mara) rompe con lui, il regista mostra come la emotivamente ferito Zuckerberg si imbarca su una ritorsione campagna non lontano dai sinistri mondo di Fincher serial-killer film Se7en e Zodiac. Il suo blog è vengefully su Erica e, in un male-genio frenesia, crea Facemash, un dispettoso e misogina, che invita i ragazzi a tasso campus ragazze contro l’altro. (Leggermente favorevole, il film spiega allontana un po ‘ da sottolineare che Zuckerberg ha avuto un paio di birre.) È da questo principio che il smilier, amichevole Facebook emerge. Ma ci sono stati sapientemente illustrato il sito più selvaggia, più paranoico origini: un indizio per il suo tacito mondo di amico-numero di invidia, il cyber-stalking e l’ansia di avere amici a tutti.

Zuckerberg ottiene investimento da parte di altri geek Eduardo Saverin, interpretato da Andrew Garfield, di cui marginalmente superiore del successo sociale è geloso e che più tardi egli tradisce con il taglio di lui l’azione in favore dell’imprenditore web Sean Parker, senza intoppi, interpretato da Justin Timberlake. Ricchi di alfa-maschio fratelli gemelli Cameron e Tyler Winklevoss (sia interpretato da Armie Hammer) piano per il lancio di un proprio sito, denominata Harvard Connessione, e provare a reclutare Marchio come loro domare tecnico-nerd; inizialmente abbagliati dal loro cachet, Zuckerberg si svolge lungo, fatalmente ritardando il loro lancio, mentre segretamente ottenere la sua esecuzione. Bene, Sorkin e diretto da Fincher mostrare come il Winklevosses paura di denunciare, perché non è l’azione di uno sforzo superiore Harvard uomo.

Probabilmente concepito quando Facebook era in cima al mucchio, il film arriva nei cinema in un momento in cui Twitter ha superato in zeitgeisty importanza: una lezione di come internet veloci tendenze. Sarebbe bello vedere un film sull’invecchiamento Australiano-Americano magnate dei media che cercano di rimanere con esso e anca da tragicamente investire in MySpace – cosa tremenda scene di pieno di rabbia incomprensione ci potrebbe essere il grande uomo sproloqui di fronte verso il basso-grafici delle tendenze. O, forse, di un Made in Dagenham-tipo di commedia Britannica circa che, una volta bianchi-di-bianchi-hot fenomeno di Amici Riuniti, gestito da un irreprensibile coppia in una camera di ricambio di loro Barnet casa: un oscuro distruttore di matrimoni, un reopener di giorni di scuola ferite, molto più tossico di Facebook potrebbe mai essere.

Il successo del Social Network si trova a catturare la febbre di Facebook di avvio, mentre sovversive che implica che esso ha creato denaro ed effimero, buzz, ma non molto altro; c’è molto poco circa l’interconnessione e la creatività che i suoi evangelizzatori spesso pretendiamo. Con i suoi fanatici, rivalità, invidia e preeningly intelligente mezza ingegno sbattuto la testa, il film mi ha ricordato un po ‘ della BBC eccellente TV play Storia di Vita dal 1987, la storia di Francis Crick e James Watson e il loro malumore gara per scoprire la struttura del DNA prima di chiunque altro. (Sam Mendes e Pippa Harris sono riferito lo sviluppo di un remake.) Ma che era una storia con qualcosa di sostanziale, alla sua chiusura. Questo è … cosa c’è? Alla fine, tutto è solitudine. Questo è un exhilaratingly iperattivo, hyperventilating ritratto di un’epoca in cui il Web 2.0 è diventato più sexy e più importante di politica, arte, libri – tutto. Sorkin e diretto da Fincher combinare l’entusiasmo con il buio, insistente sorta di pessimismo. Lavoro intelligente.

Produzione

Sceneggiatura

Lo sceneggiatore Aaron Sorkin ha detto, “Quello che mi ha attratto [il film] non aveva nulla a che fare con Facebook. L’invenzione in sé è molto moderno, come si arriva, ma la storia è vecchia come la narrazione di storie; i temi dell’amicizia, la lealtà, la gelosia, la classe e la potenza. […] Ho un 14-pagina proposta libro che Ben Mezrich aveva scritto per il suo editore per un libro che stava andando a chiamare Il Accidentali Miliardari. L’editore contemporaneamente, è stato lo shopping in giro per un film in vendita. Ecco come è avvolto nelle mie mani. Stavo leggendo da qualche parte in terza pagina ho detto di sì. È stato il più veloce ho detto di sì a qualsiasi cosa. Ma Ben non aveva scritto il libro ancora, e ho dato per scontato che Sony stava a me aspettare Ben di scrivere il libro, e vorrei iniziare un anno da ora. Mi voleva iniziare subito. Ben e io stavamo facendo la nostra ricerca, al tempo stesso, una sorta di lungo linee parallele.”

Tuttavia, secondo Sorkin, Mezrich non mandargli il materiale dal suo libro ha scritto: “Due o tre volte ci saremmo insieme. Mi piacerebbe andare a Boston, o che ci saremmo incontrati a New York e tipo di confrontarsi e condividere le informazioni, ma non ho visto il libro fino a che è stato fatto con esso. Per il momento ho visto il libro, mi è stato probabilmente l ‘ 80 per cento fatto con la sceneggiatura.”[ Sorkin elaborati:

C’è un sacco di ricerca, e ho anche fatto un sacco di ricerca in prima persona, con un numero di persone che sono state coinvolte nella storia. Io non posso andare troppo in profondità che, poiché la maggior parte delle persone lo ha fatto a condizione di anonimato, ma quello che ho trovato era che le due cause sono state intentate contro Facebook a circa lo stesso tempo, che il convenuto, attori, testimoni venuti tutti in una stanza di deposito e giurò di sotto giuramento, e tre diverse versioni della storia è stato detto. Invece di scegliere e di decidere che è il vero uno o scegliere uno e decidere che è la più succosa, ho deciso di mettere in scena l’idea che ci sono tre diverse versioni della storia raccontata. Ecco come mi è venuta la struttura della stanza di deposito.

 

Casting

Il Casting è iniziato ai primi di agosto 2009, con le audizioni di vari stati. Jesse Eisenberg è stato annunciato per essere allegato al progetto nel mese di settembre 2009. (guarda caso, in un’intervista con Diane Sawyer della ABC World News con Diane Sawyer, Zuckerberg ha rivelato che Eisenberg cugino, Eric Fisher, è stato un Facebook designer di prodotto.) Alcuni giorni dopo, Justin Timberlake e Andrew Garfield sono stati confermati per ritrarre i ruoli di Sean Parker e Eduardo Saverin, rispettivamente. Nel mese di ottobre 2009, Brenda Song, Rooney Mara, Armie Hammer, Shelby Young, e Josh Pence sono stati espressi. Max Minghella e Dakota Johnson sono stati confermati anche per star nel film. In un 2009 intervista con Il Baltimore Sun, Eisenberg ha detto, “Anche se ho avuto modo di essere in qualche film meraviglioso, questo personaggio sembra molto più apertamente insensibile in così tanti modi che sembrano più reale per me nel migliore dei modi. Non mi capita spesso di avere il cast e insensibile persone, così ci si sente molto confortevole: fresco ed emozionante, come se non avete mai preoccuparsi di pubblico. Non è che mi preoccupo per il pubblico, comunque, dovrebbe essere la cosa più lontana dalla tua mente. Il Social Network è il sollievo più grande che io abbia mai avuto in un film”.

 

Riprese

La fotografia principale è iniziato nell’ottobre 2009 a Cambridge, Massachusetts. Scene sono state girate in tutto il campus di due Massachusetts scuole di preparazione, la Phillips Academy e Milton Academy. altre scene sono state girate nel campus di Wheelock College, che è stato creato per essere di Harvard campus. (Harvard ha abbassato la maggior parte delle richieste per la posizione riprese mai dal momento che le riprese di Love Story (1970), che ha causato significativi danni fisici al campus.) le Riprese ha avuto luogo il Keyser e Wyman quadrilateri in Homewood campus della Johns Hopkins University, da novembre 2-4, che raddoppiato per Harvard nel film. La prima scena del film, in cui Zuckerberg è con la sua ragazza, ha preso 99 necessario per completare. Il film è stato girato sul Red digital cinema camera. Il canottaggio scene con i fratelli Winklevoss sono state girate presso la Comunità di Canottaggio Inc. a Newton, Massachusetts,  e alla Henley Royal Regatta. anche se una parte significativa della seconda metà del film è ambientato nella Silicon Valley, i realizzatori hanno scelto di girare quelle scene a Los Angeles e Pasadena. Miniatura fingere processo è stato utilizzato in una sequenza che mostra un evento remiero alla Henley Royal Regatta.

Armie Hammer, che ha interpretato il gemelli Winklevoss, ha recitato accanto a doppio corpo di Josh Pence mentre le sue scene sono state girate. Il suo viso era poi digitalmente innestate su Penny volto durante la post-produzione, mentre altre scene utilizzato in split-screen fotografia. Penny era preoccupato, non avendo il tempo faccia durante il ruolo, ma dopo aver preso in considerazione pensato che il ruolo di una “no-brainer”. Egli appare anche in un cameo altrove nel film. Martello afferma che il regista David Fincher “piace spingere se stesso e ama la tecnologia “push” ed è “uno dei più tecnologicamente mentalità ragazzi che io abbia mai visto.” Questo incluso l’invio di tutti gli attori di “twin boot camp” per 10 mesi per imparare tutto sul Winklevosses.

 

Canottaggio produzione

 

Harvard famoso canottaggio tradizione, che è raffigurato nel film
Comunità Di Canottaggio Inc. terrà un casting e un tryout per 20 canottaggio extra; alcuni erano laureati di Harvard, Northeastern University, Boston University, George Washington University, e il Trinity College, locali come il club vogatori dall’Unione Club nautico e Riverside Club nautico. Nessuno del cast di canottaggio extra per la Henley Royal Regatta scena di corsa è apparso nel film; le riprese per la gara, originariamente in programma a Los Angeles, ma Fincher ha deciso di film in New England durante la produzione.

David Fincher assunto Loyola Marymount coach Alba Reagan per aiutare a formare Josh Pence e Armie Hammer. Mentre Hammer era nuovo a questo sport, Penny remato in precedenza al Dartmouth College.

L’indoor rowing scena è stata girata presso l’Università di Boston indoor rowing serbatoi. Tutte BU blu remi in scena sono state ridipinte di Harvard crimson colore per le riprese. Dan Boyne ufficiale di canottaggio consulente per il film, sia negli stati UNITI e nel regno UNITO.

 

Colonna sonora

Articolo principale: Il Social Network (colonna sonora)
Il 1 ° giugno 2010, è stato annunciato che Trent Reznor e Atticus Ross punteggio sarebbe il film.[26] La colonna sonora è stato rilasciato il 28 settembre in vari formati sotto il Null Corporation etichetta.[27] che portano al rilascio di una colonna sonora, un libero di cinque tracce dell’EP è stato reso disponibile per il download.[28] I White Stripes”, canzone Palla e Biscotto” può essere ascoltato in apertura del film e La canzone dei Beatles “Baby, you’re a Rich Man”, conclude il film. Nessuna canzone è presente nella colonna sonora.

Reznor e Ross ha vinto il premio per la Miglior colonna sonora Originale al 2011 Golden Globe Awards,[29] così come il 2011 Premio oscar per la Miglior colonna sonora Originale.

The Social Network

The Social Network è un 2010 American biographical film diretto da David Fincher e scritto da Aaron Sorkin. Adattato da Ben Mezrich del libro del 2009 Accidentale Miliardari: Il Fondatore di Facebook, Una storia di Sesso, Soldi, Genio e Tradimento, il film racconta il fondatore del sito di social networking Facebook e le conseguenti azioni legali. Il protagonista Jesse Eisenberg come il suo fondatore, Mark Zuckerberg, insieme con Andrew Garfield come Eduardo Saverin, Justin Timberlake, Sean Parker, e Armie Hammer come Cameron e Tyler Winklevoss. Né Zuckerberg, né alcun altro Facebook personale sono stati coinvolti nel progetto, anche se Saverin è stato consulente per Mezrich libro.[3] Il film è stato rilasciato negli Stati Uniti dalla Columbia Pictures on October 1, 2010.

The Social Network ha ricevuto ampi consensi, con i critici lodando la sua direzione, sceneggiatura, recitazione, montaggio e il punteggio. Anche se alcune persone ritratte nel film criticato la sua inesattezze storiche, il film apparve su 78 critica Top 10 liste per il 2010; di quei critici, 22 avevano il film nel loro numero-uno spot, più di qualsiasi film nel suo anno. Rolling Stone, Peter Travers ha detto che “The Social Network è il film dell’anno. Ma Fincher e Sorkin trionfo prendendo ulteriormente. Allacciatura loro arguzia, con un mal di tristezza, definiscono l’ironia del passato decennio.” E ‘ stato anche di Roger Ebert di selezione per il miglior film dell’anno.

Al 83 Academy Awards, il film ha ricevuto otto candidature, tra cui Miglior film, Miglior Regista Fincher, e Miglior Attore per Eisenberg, e ha vinto tre per la Miglior Sceneggiatura originale, Miglior colonna sonora Originale e Miglior montaggio. Il film ha ricevuto anche premi per il Miglior film Drammatico, Miglior Regista, Miglior Sceneggiatura e Miglior colonna sonora Originale a 68th Golden Globe Awards.

 

Trama

Nel mese di ottobre 2003, 19-anno-vecchia Università di Harvard studente Mark Zuckerberg viene scaricato dalla sua ragazza, Erica Albright. Di tornare al suo dormitorio, Zuckerberg scrive un insulto ingresso su Albright sul suo blog LiveJournal e crea un campus sito web chiamato Facemash di hacking in college database di rubare foto di studentesse, quindi consentire ai visitatori del sito di votare la loro attrattiva. Dopo il traffico verso il sito si blocca parti di Harvard, rete di computer, Zuckerberg è dato sei mesi di libertà vigilata accademico. Tuttavia, Facemash popolarità attira l’attenzione di Harvard upperclassmen e i gemelli Cameron e Tyler Winklevoss e il loro business partner Divya Narendra. Il trio Zuckerberg invita a lavorare su Harvard Connection, un social network con la natura esclusiva di studenti di Harvard e finalizzato alla datazione.

Dopo aver accettato di lavorare su i gemelli Winklevoss’ concetto, Zuckerberg si avvicina al suo amico Eduardo Saverin, con un’idea di ciò che lui chiama Thefacebook, online il sito di social networking che sarebbe esclusivo per Ivy League studenti. Saverin offre 1.000 dollari in finanziamenti di avviamento, permettendo un Marchio per costruire il sito web, che diventa rapidamente popolare. Quando vengono a sapere di Thefacebook, i gemelli Winklevoss e Narendra sono esasperati, credendo che Zuckerberg ha rubato la loro idea, mantenendo volutamente nel buio di stallo sullo sviluppo di Harvard Connection sito web. Alzano la denuncia di Harvard Presidente Larry Summers, che è sprezzante e non vede alcun valore in azione disciplinare o di Thefacebook sito stesso.

Saverin e Zuckerberg incontrare altri studenti Christy Lee, che chiede loro di “Facebook me”, una frase che colpisce entrambi. Come Thefacebook cresce in popolarità, Zuckerberg si estende la rete di Yale University, la Columbia University e la Stanford University. Lee organizza per Saverin e Zuckerberg per soddisfare Napster co-fondatore Sean Parker, che presenta un “miliardi di dollari” visione della società che impressiona di Zuckerberg. Egli suggerisce anche di far cadere “Il” Thefacebook, solo chiamando Facebook. Parker suggerimento, l’azienda si sposta a Palo Alto, con Saverin rimanenti a New York per lavorare sullo sviluppo del business. Dopo Parker promette di espandere Facebook di due continenti, Zuckerberg invita a vivere a casa di lui utilizza come sede dell’azienda.

Mentre in competizione in Henley Royal Regatta per Harvard contro l’Hollandia Roeiclub, i gemelli Winklevoss scoprire che Facebook ha ampliato a Oxford, Cambridge e LSE, e decide di citare in giudizio l’azienda per il furto di proprietà intellettuale. Nel frattempo, Saverin oggetti di Parker prendere decisioni di business di Facebook e blocca il conto bancario della società nella controversia derivante. Successivamente si attenua quando Zuckerberg rivela che hanno ottenuto $500.000 da angel investor Peter Thiel. Tuttavia, Saverin diventa furioso quando scopre che il nuovo investimento affare permette la sua parte di Facebook per essere diluito da 34% a 0,03%, mantenendo le percentuali di possesso, di tutti gli altri partiti. Egli affronta Zuckerberg e Parker, e Saverin voti di citare in giudizio Zuckerberg per tutte le azioni della società, prima di essere espulso dall’edificio. Successivamente, Saverin nome viene rimosso dalla testa d’albero come co-fondatore. Più tardi, un possesso di cocaina incidente che ha coinvolto Parker e del suo tentativo di addossare la colpa su Saverin convince infine Zuckerberg tagliare i legami con lui.

In tutto il film, la narrazione è intercut con scene da testimonianze prese in gemelli Winklevoss’ e Saverin rispettive cause contro Zuckerberg e Facebook. I gemelli Winklevoss pretendiamo che Zuckerberg ha rubato la loro idea, mentre Saverin sostiene le azioni di Facebook sono stati ingiustamente diluito quando la società è stata costituita. Alla fine, Marylin Delpy, un avvocato junior per la difesa, si informa Zuckerberg che stabiliranno con Saverin, dal momento che i sordidi dettagli di Facebook di fondazione e di Zuckerberg proprio atteggiamento cinico lo rendono altamente antipatici a una giuria. Dopo che tutti lascia, Zuckerberg è mostrato l’invio di una richiesta di amicizia a Albright su Facebook e poi aggiorna la pagina ogni pochi secondi come lui aspetta la sua risposta.

L’epilogo stati che Cameron e Tyler Winklevoss ricevuto un insediamento di $65 milioni di euro, ha firmato un accordo di non divulgazione, e remato alle Olimpiadi di Pechino 2008, si classifica sesto; Eduardo Saverin ha ricevuto un insediamento di un numero sconosciuto e il suo nome è stato ripristinato il Facebook di testa d’albero come un co-fondatore; il sito ha oltre 500 milioni di iscritti in 207 paesi e valutata a 25 miliardi di dollari; e Mark Zuckerberg è il più giovane miliardario.